SERIE B: MACCAN IN VETTA, MARTINEL CHE PECCATO!

Due facce delle stessa provincia ma due umori decisamente diversi: Maccan Prata e Martinel Pordenone vivono emozioni contrastanti al termine della loro seconda giornata di campionato Nazionale Serie B.

Si inceppa la macchina vincente di mister Asquini che al Pala Flora cede 5-4 ad un mai domo Sporting Altamarca. Ramarri in vantaggio già dopo appena 53” con Grzelj, poi il pari ed il raddoppio di Ait Cheikh, prima che Finato riporti i suoi nuovamente in parità; a pochi secondi dalla sirena ancora padroni di casa in vantaggio, sempre con lo Sloveno Grzelj.
Nella ripresa l’allungo di capitan Milanese per poi lasciare campo ai trevigiani che si rifanno sotto prima con Brancher e poi definitivamente con Toso. Il goal del sorpasso finale lo firma sempre Ait Cheikh, che chiude così le marcature di giornata con una tripletta personale.

Aria totalmente differente a Prata con il primo tempo che si chiude sullo 0-1 a favore degli ospiti, complice l’autorete di Teixeira, decisamente sfortunato il suo debutto in giallonero. Nella ripresa ci pensa Vulikic a riportare il Maccan Prata nella giusta careggiata, poi Bastini con un lancio lungo beffa il collega Boscaro che tocca quanto basta per convalidare la rete del portiere pratense. Il definitivo sorpasso lo firma ancora Vulikic, fino alla rete del 3-2 realizzata ancora con un autogol dei padroni di casa, questa volta ad opera di uno sfortunato Bortolin.

Maccan Prata in vetta alla classifica insieme all’Imolese C5, vincente 8-1 sul parquet del Vicenza C5; Martinel Pordenone ferma, invece, ad un punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *