LAVANDERIA LA VELOCE INIZIA ALLA GRANDE

Questa settimana è cominciata la seconda fase nel campionato Aics della provincia di Pordenone. Ecco il focus settimanale sulla prima giornata.

Nel gruppo First Four i primi due match si sono giocati di lunedì. Nel primo, disputato ad Azzano Decimo, Fioreria Tolusso e Climaservice United hanno impattato 1-1. Vantaggio della Fioreria Tolusso con Rossetto, pareggiato dal tap-in di Picco sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nel secondo, di scena a San Vito al Tagliamento, netta affermazione della Lavanderia La Veloce ai danni del London Pub Team New Zealand. Nel 7-1 finale decisiva la coppia d’oro maniaghese formata da Martinelli (poker) e Pavani (tripletta), mentre il gol della bandiera del Tnz porta la firma dell’inossidabile Paolo De Martin. Nelle altre due partite giocate di martedì la prima è andata in scena a Vallenoncello, dove la Pizzeria da Nicola/Caffè Nogaredo ha sconfitto di misura per 4-3 il Comando Aeroporto Aviano. Reti pordenonesi di Berti (doppietta), Cancian e un’autorete del Comando, che ha invece mandato a referto Frassanito (doppietta) e Spedicato. Nella gara disputata a San Martino al Tagliamento il Bar La Dolce Vita (nella foto in alto a sinistra) ha sconfitto 7-4 il Wedaph. Per i maniaghesi reti di Cappella, Hoxha, Zoldan (doppiette per tutti e tre), più Siega, mentre per il Wedaph hanno segnato Augustin (doppietta), Shamku e Zavate.

In classifica comandano Lavanderia La Veloce, Bar La Dolce Vita e Pizzeria da Nicola con 3 punti, seguono Climaservice e Fioreria Tolusso con un punto, mentre Comando Aeroporto Aviano, Wedaph e London Pub sono per ora ferme a quota 0.

Nel gruppo Last Four il primo incontro si è giocato lunedì a San Vito al Tagliamento e ha visto prevalere la Pizzeria Abruzzese, capace di battere 4-1 il PSG Pordenone. Mazzon, con una doppietta, porta sul 2-0 la Pizzeria Abruzzese anche se il PSG reagisce ed accorcia le distanze con Scarel. Il primo tempo si conclude però sul 3-1: cross di Mentasti e deviazione sfortunata di un difensore. Nella ripresa il PSG si butta in avanti nel tentativo di recuperare ma ogni tentativo si risolve in un nulla di fatto. A 5 minuti dalla fine del match Nicoletti della Pizzeria Abruzzese approfitta di un rinvio errato del portiere avversario e chiude di fatto la contesa. Martedì si è conclusa la prima giornata con gli altri due match, mentre ha riposato il Casa Caonis/Amici Fagnigola. Nella prima gara, disputata a Vallenoncello, il Cavolano United ha battuto 3-0 il Bar Agli Amici C5. In vantaggio dopo la prima frazione per 1-0 grazie al “Kun” Pizzol, i ragazzi del Cavolano hanno raddoppiato nella ripresa con una punizione di Santarossa e con la rete dello scatenato Pizzol (che ha colpito pure due legni) hanno chiuso definitivamente il conto. Da segnalare la buona prova tra i pali del portiere sacilese Dardengo che ha abbassato la saracinesca e ha chiuso a porta inviolata il match. Nella seconda partita, in programma a San Martino al Tagliamento, vittoria a tavolino per 3-0 (salvo diverse decisioni del giudice sportivo) del C5 San Giovanni sull’Oracle, che non si è presentato.

In classifica Pizzeria Abruzzese, Cavolano e San Giovanni sono in testa con 3 punti, mentre Casa Caonis (che deve ancora scendere in campo nella 2a fase), PSG Pordenone, Bar Agli Amici C5 e Oracle sono per il momento a quota 0.

Per tutti i commenti, informazioni, marcatori e foto relative al vostro match non esitate a contattarci. Scrivete pure a futsalpost@gmail.com. E non dimenticate di mettere un mi piace alla nostra pagina Facebook oppure seguiteci su Twitter. Vi ringraziamo fin d’ora per i like, le condivisioni e i retweet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *