FALCHETTI PRONTI PER LA RICONFERMA

Quest’oggi parliamo con Pietro Santonastaso, presidente e giocatore del team dei Falchetti, che anche quest’anno disputa la serie A del Csi di Pordenone.

Siete una squadra storica del Csi. Da dove deriva il nome? In che anno avete iniziato e quali sono i momenti salienti della vostra storia?

Si confermo, siamo una squadra storica del CSI. In realtà abbiamo mosso i primi passi nell’affascinante mondo del futsal nel lontano 1994, in occasione di un torneo, sempre con il nome di Falchetti e stessi colori. Nel 1998-1999 ci avviciniamo definitivamente a questo sport. Partecipiamo con il nome di Onda  S. Vito al secondo campionato promosso dal CSI composto da 12 squadre. Nel 1999-2000, ventisette erano le squadre iscritte, suddivise in due gironi. Nell’estate del 2000 (da lì inizia la nostra storia) avviene la scissione. Fondiamo una nuova società con il nome di Virtus San Vito e successivamente Roosters. Ripartiamo dalla serie B, dove siamo stati più presenti, a parte una breve parentesi in serie C (2005-2006). È un anno importante anche per il Csi, perchè viene costituita la prima serie A e serie B. Nel maggio del 2005, la società prende il nome di Falchetti. Un omaggio alla mia squadra del cuore: la Casertana, la mia città di origine che ha come simbolo appunto il “falchetto”. La nostra società ha sede da undici anni a Morsano al Tagliamento comune di adozione del nostro club, dove vi giochiamo e ci alleniamo da oltre quindici anni, in una delle più belle strutture del CSI e forse, addirittura della provincia di Pordenone. Auguriamo a tutte le società un buon campionato all’insegna del divertimento e fair play. La foto è quella del 2012-2013 perchè bene o male ci siamo quasi tutti così giustamente sono tutti contenti.

Questa stagione si preannuncia molto competitiva in A, si parla di 13 squadre al via. Quali sono i vostri obiettivi?
 
In questa categoria siamo alla quinta partecipazione, per la prima volta, la seconda consecutiva. Ricordo che è sempre stata molto competitiva e difficile, dove anche le squadre cosiddette abbordabili hanno sempre dato battaglia. Poi ci sono diverse squadre molto forti ed attrezzate che, secondo il mio modesto parere, potrebbero ben figurare anche in serie C Figc. Francamente, il numero dispari di partecipanti non mi è mai piaciuto, per una serie di motivi. Secondo me il numero perfetto è dodici. L’obiettivo di quest’anno, è una salvezza tranquilla, augurandoci di ripetere la scorsa annata, magari di migliorarci anche se non sarà affatto facile.

La vostra società è composta da molte persone. A voi la parola per rendere loro il giusto merito.

Siamo sempre stati numerosi, nonostante si faccia tanta fatica a reperire elementi per un campionato sulla distanza di otto mesi. Attualmente stiamo valutando alcuni ragazzi che potrebbero fare al caso nostro. Comunque partiamo da alcune importanti conferme quale quelle di:
Luca Aufiero, capitano, unico superstite dalla fondazione che ha condiviso con me in tutti questi anni gioie e dolori, il quale ha totalizzato 240 presenze e 222 realizzazioni e riveste la carica di Vice Presidente;
Roberto Ruiu vice capitano, altro fedelissimo, è con noi dal 2005, 171 presenze 31 reti (Segretario).
Giorgio Giacomini, 67 presenze 59 reti;
Marco Martino, 53 presenze 33 reti;
Mario Delli Veneri 48 presenze 17 reti;
Alfonso Tripodi 21 presenze 20 reti;
Federico Contaldo, portiere (unico friulano del gruppo, anche se di origini Salentine), 18 presenze.
Tutti elementi di spicco nella nostra formazione.
C’è il graditissimo ritorno di Luciano Pizzella che lo scorso anno ha maturato l’esperienza in serie C2 Figc con il Maccan Prata. Con noi, nella stagione 2013 – 2014 ha totalizzato 19 presenze e 22 reti.
Possiamo contare anche su Vincenzo Allegretti che ha dato la sua disponibilità per darci una mano qualora ce ne fosse bisogno.
Poi ci sono tre nuovi acquisti:
Massimo Lentini, alla sua prima esperienza nel futsal.
Luca Forte proveniente dal Metro’ Pub, e il portiere Michele Serino. Di questi ultimi abbiamo già avuto modo di apprezzare le loro doti durante il torneo di Porcia.
Per completare la rosa mancano ancora un paio di elementi e poi saremo al completo.
Ringraziamo anche il nostro accompagnatore Nicola Gasparro che quando è libero da impegni ci segue in tante trasferte.

Per concludere ringraziamo i nuovi sponsor la merceria Il Filo d’Oro di Cordovado e il Pashà Bar di San Vito che ci affiancheranno in questa nuova avventura. La società ha anche un sito internet (www.falchetticalcio5.it) che vi invito a visitare per chi volesse avere informazioni più dettagliate.

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e gli eventi riguardarti i Falchetti, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook e Twitter.

Lascia un commento