L’INTERVISTA: HAWAKANAWA, LE ORIGINI DI UN MITO

Quest’oggi per l’intervista “scendono in campo” i ragazzi del G.A. Hawakanawa, team militante nella Serie B del campionato CSI.

1) Hawakanawa: da dove deriva il nome? Quando è stata fondata la società?

Hawakanawa è una sorta di onomatopea coniata per canticchiare il ritornello della favolosa hit Video killed the radio star de i The Buggles. Difficile a credersi, la somiglianza tra fonemi risulterà chiarissima anche ai più scettici dopo un paio di birre:

“…Oh-a oh

You were the first one.

( Ha wakanawa )

Oh-a oh

You were the last one.

( Ha wakanawa )

 

Video killed the radio star.

Video killed the radio star.

In my mind and in my car, we can’t rewind we’ve gone to far

Oh-a-aho oh,

Oh-a-aho oh …”

Autore di tale trasposizione fonica fu uno dei Padri fondatori (assurto al rango di presidente onorario) che 13 anni fa, al momento di formalizzare la nascita del Gruppo Amici Hawakanawa, ebbe questa geniale intuizione.

Da allora “Hawakanawa!” è stato l’epico urlo di battaglia di una ormai Leggendaria squadra di calcio a 5, “Hawakanawa!” è stato sottofondo di chiassose feste introdotte da e quieti piacevoli momenti di convivialità ed associazionismo,, “Hawakanawa!” è stato sigillo di orgoglioso amor patrio di un gruppo di amici verso il proprio paese (Castions Uber Alles!).

2) Stagione appena conclusa: raggiunti gli obiettivi? Vi aspettavate di più o no?

Per l’attuale stagione appena conclusa, dopo la meritata promozione in serie B conseguita nella stagione 2011/2012, dirigenza e staff tecnico si erano posti i naturali obiettivi per una squadra che ormai è punto di riferimento nel panorama del calcio a 5 pordenonese:

– Estasiare le platee con un giuoco avvincente e spettacolare;

– Porsi come pionieri nei confronti di squadre avversarie ed antagonisti con tattiche e condotte di gara innovative;

– Amalgamare la sagacia, la sapienza, l’acume tattico e la professionalità della Vecchia Guardia, con l’impeto agonistico e la foga sbarazzina di selezionate nuove giovani leve.

Obiettivi ancora una volta pienamente raggiunti per merito di un Mister e Staff Tecnico oculato e preparato, nonché di un Presidente e di una Dirigenza illuminata.

Il settimo posto è un immeritato incidente di percorso, da ridimensionare all’interno di una strategia a medio lungo termine, che si tramuterà in affermazioni, rinomanza, apprezzamento e modello di gestione da emulare. 

3) Anni fa avevate un bellissimo sito, come mai on è più on-line?

Anche dal punto di vista della Comunicazione Hawakanawa si è sempre proposta di cambiare e migliorare lo stato delle cose. Il primo sito Hawakanawa era per certi versi rivoluzionario, con la presenza di scritti, commenti, note da parte di celeberrime firme, sullo sfondo di una cornice grafica che poteva definirsi “ un’ arte sopraffine.” Il successo fu enorme. L’arrivo dei social network ha però contribuito parecchio a modificare radicalmente le abitudini dei lettori che preferiscono oggi Facebook per condividere le proprie opinioni. Hawakanawa non ha esitato ad adeguarsi, per rimanere sempre vicina al suo pubblico.

4) Mercato: acquisti già fatti? mister confermato? che giocatori cercate?

Il mercato per la stagione 2013/2014 è stato ancora una volta condotto in maniera accorta ed avveduta. Un unico mirato acquisto di suprema eccellenza. Mister Gabriel Angel Carino è stato confermato senza esitazioni, inoltre è stato previsto un ampliamento dello staff tecnico, che sarà a sua completa disposizione. Il Presidente è stato rieletto per acclamazione popolare, da sottolineare poi l’ingresso in dirigenza e tra i consiglieri di elementi fidati e di valore.

Senza dubbio la stagione 2013/2014 dell’Hawakanawa si prospetterà ricca di soddisfazioni e di successi, in quanto come sempre ispirata da entusiasmo e passione di un Gruppo d’Amici e sostenuta dalla loro disciplina e dal loro rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *